Foglio di Comunità – n° 4/2017

Bollettino informativo non periodico della Comunità cristiana di base Viottoli
Distribuzione gratuita — Pinerolo (To), 31/03/2017

|

LE EUCARESTIE

DOMENICA  2 aprile :                 incontro ad Albugnano

SABATO  15 aprile ore 21   :      celebrazione della Pasqua

DOMENICA 23 aprile ore 10 :    eucarestia

|

ASSEMBLEA  DI  COMUNITA’

Domenica 23 aprile, dopo una breve Eucarestia. Seguirà il pranzo comunitario.

 |

GRUPPO  BIBLICO

Ogni lunedì sera alle ore 21. Abbiamo ripreso a incontrarci al FAT.

Stiamo leggendo il libro “Oltre le religioni. Una nuova epoca per la spiritualità umana”, che ci sta coinvolgendo molto. Su questo testo il Collegamento nazionale CdB ha scelto di organizzare il seminario nazionale di dicembre.

|

GRUPPO  RICERCA

Gli incontri di lettura si svolgeranno giovedì 6 e 20 aprile 2017; stiamo leggendo insieme il libro “L’economia è cura” di Ina Praetorius. Il gruppo è aperto a chiunque desideri coinvolgersi:

 |

GRUPPO  DONNE

Ci incontreremo martedì 4 e 18 aprile, ore 21, a casa di Luciana. Stiamo continuando a leggere il libro “Le amiche di Dio. Scritti di mistica femminile” di Luisa Muraro.

|

CDB REGIONALE

Come abbiamo preannunciato sul Foglio di dicembre, la Cdb di Torino e la Fraternità Emmaus di Albugnano ci invitano a partecipare al ciclo di tre incontri sul tema:

Responsabili di futuro: prendersi cura dell’umanità e della terra, oltre i sentimenti della catastrofe e della paura.

Dopo il primo incontro svoltosi domenica 29 gennaio con la partecipazione del sociologo Marco Deriu, domenica 2 aprile Giacomina Tagliaferri (dell’associazione Opportunanda) ed Edvige Tamburini, suore domenicane, ci presenteranno il seguente tema: Il futuro non è scritto: “La tradizione cristiana ci ha trasmesso un’unica eredità: la passione per l’umanità e il cosmo, insieme ad alcuni strumenti per prendercene cura, cioè la contemplazione, la parola condivisa, la sete della verità e il bisogno di mendicarla sempre e ovunque”.

Gli incontri si svolgono alla Cascina Penseglio (Albugnano) dalle 10 alle 17. Alle 15,30 si celebra l’Eucarestia. Per il pranzo prenotarsi direttamente al n. 011 9920841. Per altre info: 011 89815110/733724/9573272.

La nostra comunità ha scelto di partecipare a questo ciclo di incontri. Partenza ore 8,15 da Carla e Beppe

 |

GRUPPO “USCIRE  DALLE  GUERRE”

Dopo la lettera al Sindaco di Pinerolo, che abbiamo pubblicato sul foglio del mese scorso, stiamo cercando di organizzare un confronto con Sindaco, Vescovo e tutte le istituzioni, chiese e associazioni del territorio presso il presidio dei lavoratori della PMT, che stanno lottando per difendere i propri posti di lavoro.

E’ nostro desiderio proporre uno scambio di riflessioni sui gravi problemi causati dalla continua riduzione di lavoratori e lavoratrici nelle aziende e dallo schiavismo sempre più pesante a cui sono costretti/e i pochi e le poche che vi restano, alla luce di un ragionamento più ampio su quella che chiamiamo “esigenza di abbandonare la politica e l’economia di guerra, che stanno distruggendo il mondo e chi lo abita, avviando, a partire da noi e dal nostro territorio, una politica e un’economia di pace, che utilizzi tutte le risorse disponibili per assicurare una dignitosa qualità di vita a ogni persona e al pianeta”.

Beppe, Domenico e Luciano

|

VIOTTOLI

E’ in preparazione il n. 1/2017. Vi invitiamo a mandare articoli, commenti biblici, segnalazioni, recensioni, ecc. per il prossimo numero.

Ricordiamo la quota associativa: 25,00 €; oppure potete versare un contributo libero utilizzando il ccp n. 39060108 intestato a: Associazione Viottoli – via Martiri del XXI, 86 – 10064 Pinerolo (TO) o con bonifico bancario: IBAN: IT 25 I 07601 01000 000039060108    BIC/SWIFT: BPPIITRRXXX

Vi invitiamo inoltre a richiedere copie saggio gratuite del nostro semestrale (per informazioni: viottoli@gmail.com). Sono disponibili alcune raccolte complete con tutti i numeri della rivista dal 1992 a oggi.

Sul nostro sito www.cdbpinerolo.it cliccando su VIOTTOLI —> ARCHIVIO DEI NUMERI ARRETRATI trovate, e potete scaricare gratuitamente, tutti i numeri in formato *.pdf dal 1998 al 2016.

|

UOMINI  IN CAMMINO

Sabato 1° aprile si è svolto un presidio, davanti al Municipio di Pinerolo, per ricordare Battistina Russo, uccisa dal marito pochi giorni fa a Pinerolo, e per riflettere sulla violenza maschile contro le donne. Nel mio intervento ho sostenuto che alcune cose possiamo fare da subito:

  1. Ogni uomo può decidere di vivere con rispetto la propria relazione con moglie, fidanzata, amica, compagna di lavoro o di partito…
  2. Ogni uomo può scegliere di far gruppo con altri uomini per parlare dei propri problemi e per imparare, dall’ascolto reciproco, a risolverli in modo positivo e nonviolento
  3. Le Istituzioni non possono limitarsi a sostenere le associazioni che si occupano di aiuto alle donne, ma ogni giorno devono impegnarsi a sostenere la trasformazione della cultura maschilista e patriarcale che autorizza singoli uomini a commettere violenze contro le donne
  4. Proposta concreta: la commissione Pari Opportunità del Comune di Pinerolo si apra alla partecipazione di uomini, per diventare luogo di cooperazione nella riflessione e nelle iniziative

Beppe

*******

Il gruppo UinC 1 si riunisce al FAT giovedì 13 e 27 aprile alle ore 18,45

Il gruppo UinC 2 si riunirà nella sede dell’ARCI mercoledì 12 e 26 aprile, alle ore 21.

Ricordiamo agli uomini che leggono questo foglio che i due gruppi sono sempre aperti a chi sente il desiderio di conoscerci o di coinvolgersi. Basta una telefonata per un contatto preventivo con uno di noi.

 Liberi dalla violenza – Prosegue la seconda fase della nostra preparazione per l’apertura a Pinerolo di un servizio di presa in cura di uomini che commettono violenze nelle relazioni con le donne. Contemporaneamente stiamo costituendo l’associazione che gestirà il servizio. I prossimi incontri di volontari e volontarie sono fissati per venerdì 7 aprile alle 17,30 e venerdì 21 alle ore 18, presso la sede del VolTO, in via Bignone 8 a Pinerolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *